martedì 27 giugno 2017

"Aesthetics and formal search" Photographer Enrico Burani

Il bianco e la luce definiscono una serie di immagini dove il fascino del volto e la bellezza della fisicità sono impreziosite dalla meraviglia delle cornici. Un lavoro raffinato dove l'attenzione all'interpretazione del volto e della fisicità allontanano da una rappresentazione di mera bellezza,ed evidenziano uno studio di inquadrature, una regia attenta al racconto, un,attenzione ai dettagli che svelano in parte la fisicità e puntano sullo sguardo. La forma come pensiero visuale, lontano da intenzionalità introspettive è il suo linguaggio artistico, completato da quella ricerca di carisma e fascino che percepisce dall'universo femminile, cattura e narra nel suo stile,dove sensualità e forma diventano sintesi.In questo lavoro si coglie forza espressiva ed una velata assenza intesa come astrazione del soggetto dal contesto, uno sguardo che si concede ma non svela , occhi puri e seducenti, una fragilità nascosta da un'apparente forza è la potenza di questi ritratti. Una cornice che evoca un set presenta una classe e uno stile impeccabile, che non lascia spazio a equivoci sulla sua visione del femminile. Antonella Leone.

sabato 24 giugno 2017

"Cinematographic Photography" Photographer Alberto Buzzanca

Le componenti della Fotografia nei suoi lavori spesso si mescolano per creare interpretazioni personali, dove la realizzazione finale è sintesi di un procedimento di visualizzazione di un racconto che lascia spazio alla fantasia dell'autore ed al suo singolare stile di rappresentazione del bello. Una location elegante, raffinata nei dettagli, diventa cornice di una scenografia dove il soggetto, un attrice presenta attimi dove è difficile distinguere la naturalezza o l’artificiosità delle pose, tra la spontaneità o la costruzione di scene che la vedono coinvolta, presentando all'osservatore la creatività dell'autore che suggerisce un percorso, ma lascia al fruitore la trama creando un connubio tra fantasia personale e collettiva. Gli scatti rimandano a codici visivi del cinema e della moda,la gestione dei toni e le inquadrature impreziosiscono le immagini di un'atmosfera tipica dei suoi lavori dove la bellezza del femminile la sua sensualità e fascino sono parte del racconto, che si completa con un'attenzione meticolosa alla regia ed ai dettagli. Esistono svariati modi di rappresentare il bello, sicuramente nella sua fotografia l'eleganza e lo stile sono i fattori determinanti di una visione che seduce. Antonella Leone.